Un dilatometro-tensiometro integrato per misurare lo stato di tensione nei corpi ceramici smaltati

Abstract

Alcuni difetti frequenti dello smalto, come per esempio il cavillo, sono causati da uno stato di tensione inadeguato tra lo smalto e il corpo ceramico, tale tensione dipende da numerosi parametri. Tra questi, i più importanti sono il coefficiente di espansione termica dello smalto e del corpo ceramico, la loro temperatura di accoppiamento e la temperatura di rammollimento dello smalto. In questo studio viene presentata una nuova tecnica ottica con lo scopo di analizzare lo stato di tensione dei corpi ceramici smaltati e prevenire i difetti menzionati precedentemente.

Publicazione
L’industrie céramique & verrière

Correlato